Noi, i travel blogger - Mamme e Papa

Quantomanca - Familyblog, Viaggiando risparmiando con tutta la familiaSiamo genitori che hanno sempre la valigia a portata di mano. Altri di noi che approfittano di ogni fine settimana per andare alla ricerca di nuove mete... Tutti siamo fermamente convinti che con i bambini si pò viaggiare, anzi si deve viaggiare per far scoprire loro mondi nuovi e far vivere nuove esperienze. Noi genitori siamo i blogger che vi racconteranno i loro viaggi, che controllano continuamente le offerte per viaggiare con tutta la famigliavi consiglieranno su come viaggiare con i bambini, testeranno i familyhotels e vi porteranno alla scoperta di nuovi luoghi :-))


 

Conosciamoli

 

Luigi

ho 40 anni, una moglie, due figli, e cerco di vivere il più serenamente possibile la mia vita.
Ho un lavoro che mi garantisce sicurezza economica, ma non certo lusso e agiatezza, ma va bene così perchè sono comunque stato artefice di questa scelta. La mia passione più grande, a parte cercare di essere un buon padre ed un valido marito, è senz'altro viaggiare. Viaggiare per scoprire, viaggiare per conoscere, per capire, per stupirmi, per emozionarmi. Viaggiare per crescere. Amo la lettura, la musica ed il cinema. Mi piace scrivere. Ritengo di definirmi una persona di bell'aspetto, quantomeno ordinato e ben educato (mi baso sopratutto su ciò che la gente dice di me!). Sono un tipo riflessivo ed equilibrato, ma con una spiccata vena ironica, una dote che ritengo fondamentale per interpretare il mondo che ci circonda.

 

 

 

40 anni. Lavoro part-time come impiegata. Scrivo dal 2010 sul mio blog per mamme con un motto: cerca ogni giorno un'idea per il vostro tempo speciale con i bambini. Ho scritto il libro "Mamma la scuola!" (Armando ed). Nel 2002 ho vinto un concorso per racconti di viaggio. Ho collaborato per 5 anni con GenteViaggi. Oggi viaggio con i miei bambini cercando mete poco note, itinerari curiosi e poco noti.
Il mio blog www.
scuolainsoffitta.com

 

 

Silvia

41 anni, sociologa, mamma.

Mi piace vedermi entusiasta ed ottimista, curiosa, aperta alle novità, attiva ed energica.

Amo: viaggiare, stare coi miei bimbi, sentirmi libera, conoscere persone e culture, crescere attraverso le esperienze di viaggio, improvvisare, ma anche organizzare, fare sport, assaggiare, scoprire il mondo anche con gli occhi dei miei cuccioli, condividere, respirare "aria nuova", ....
Ho un marito che mi segue e che ama viaggiare con me.
Abbiamo 2 bimbi che si adattano molto, un po' selvaggi come noi, sono curiosi e si fanno coinvolgere e trasportare dal nostro entusiasmo!

 

Anna

Mi presento, mi chiamo Anna e sono una donna, mamma e moglie di 34 anni.
Sono un medico odontoiatra e nel tempo libero mi dedico ad una delle mie più grandi passioni, la scrittura e la fotografia.

Viaggiare fa parte del mio DNA. Fin dalla tenera età di due anni i miei genitori, ogni anno, mi hanno portato in giro per l'Europa ; i nostri viaggi si svolgevano prevalentemente in auto, ciò permetteva di essere parecchio autonomi nei luoghi da visitare. Le mete preferite erano musei, chiese, castelli, parchi. Ciò che ho imparato è l'organizzazione di un itinerario, dando importanza sia al fattore culturale, paesaggistico che culinario e tradizionale del territorio. Un dono che pratico tutt'ora con la mia famiglia, mio marito e il nostro piccolo di 4 anni con la grande differenza che oggi vi è il magico mondo di internet che aiuta tantissimo nella scelta e nella gestione del viaggio e dei suoi itinerari.
Nei fine settimana adoro organizzare piccole gite e andare alla scoperta di nuovi luoghi e delle infinite attività che possono offrire.

 

Alessia

ho 33 anni e sono bis mamma di due bimbe di 22 mesi di differenza. Sono impiegata in un azienda e il tempo libero amo stare con la mia famiglia e viaggiare, una passione trasmessami dai miei genitori che spero di trasmettere a mia volta alle mie figlie. Per me viaggiare è evadere dalla quotidianetà, arricchirsi interiormente e fare nuove esperienze. Ho un blog www.mammachegioia.it

 

 

Filippo

Ciao, mi chiamo Filippo, ho 6 mesi e faccio il blogger.

Sono nato a Milano in una calda mattina di luglio con un cesareo programmato. Le prime parole che ho sentito sono state urcachegrosso.

Che il bello doveva ancora venire, l’ho capito dopo: ho dovuto trovare la strada per arrivare al seno e riuscire a tirarci fuori qualcosa, che all’inizio non è stato mica facile; mi è toccato capire come fare per digerire, che ne ho avuti di mal di pancia prima di imparare; poi mi hanno costretto a mangiare le pappe, che avevano proprio un sapore cattivo.

E poi stare a pancia in giù tenendo su quel testone pesante, rotolare da una parte all'altra, stare seduto da solo, cominciare a strisciare, tirare su il sedere per gattonare, fare i primi passi. Una vita di fatiche. Ma anche di scoperte, per fortuna: posti e persone, suoni e luci, odori e sapori. 

Si, anche se ho solo mezzo anno, ne ho viste di cose, eh! Tante, così tante che mi piacerebbe raccontarvele. Dal mio punto di vista, però!

Il mio blog www.mammachestorie.it